Connettiti con noi

Calcio Estero

Guerra Ucraina, Shevchenko: «Ho pensato di tornare in patria, ma è impossibile»

Pubblicato

su

Andry Shevchenko è tornato a parlare ai microfoni del Corriere della Sera sulla situazione in Ucraina in questi giorni di conflitti

Andry Shevchenko è tornato a parlare ai microfoni del Corriere della Sera sulla situazione in Ucraina in questi giorni di conflitti. Le sue dichiarazioni:

«Ho pensato tante volte di partire per tornare in Ucraina. E’ impossibile. Gli aereoporti sono stati bombardati per primi. Ho deciso di difendere il mio paese come posso: aiutando vittime e rifugiati. Noi ucraini resisteremo. L’Italia per me è una seconda patria, darà aiuto a tanti profughi. Questo non è un conflitto, ma un’aggressione. Un crimine contro i civili. Giusto escludere la Russia dal Mondiale finché ci sarà la guerra»

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.