Spadafora duro: «Il mondo del calcio si sente immune dal Coronavirus»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Il commento del ministro dello Sport Vincenzo Spadafora dopo la mancata sospensione del campionato di Serie A: attacco alla Lega Calcio

Vincenzo Spadafora ha condannato la decisione della Lega Serie A di far proseguire il campionato nonostante il recente aggravamento dei casi di Coronavirus in Italia. Ecco le parole del ministro dello Sport a Rai Due.

«Oggi si è giocato per un gesto irresponsabile della Lega di Serie A e del suo presidente Dal Pino. E’ vero che nel dpcm c’è ancora la disposizione delle porte chiuse, ma stiamo consigliando agli italiani di stare a casa».

Il ministro ha poi spiegato ai microfoni di Rai Sport: «Nessuno della Lega Calcio si assume la responsabilità perché ci sono interessi economici. Il mondo del calcio si sente immune dal virus, dalle regole e dai sacrifici che sta facendo tutta Italia».