Suarez-Chiellini, tre morsi sopra il cielo dello Stadium

Suarez-Chiellini, tre morsi sopra il cielo dello Stadium
© foto www.imagephotoagency.it

Suarez-Chiellini si ritrovano a tre anni di distanza dal morso in Italia-Uruguay: questa sera Juventus-Barcellona, si consumerà la ‘vendetta’?

Suarez – Chiellini, ancora loro. Tre anni dopo, rieccoli. Nuovamente di fronte, uno contro l’altro. Di qua il Pistolero, bomber del Barcellona: di là l’arcigno centrale bianconero della Juventus, Giorgio Chiellini, uno ‘da battaglia’ per dirla secondo le parole riferite da Edinson Cavani in un endorsement di qualche giorno fa nei confronti del difensore italiano. Che ritrova, tre anni dopo, quel Luis Suarez protagonista del morso alla spalla durante il Mondiale 2014 nella sfida Italia-Uruguay con la formazione sudamericana che eliminò la compagine azzurra dal Mondiale.

I due, infatti, non si sono ritrovati nella finale di Champions League a Berlino del 2015 visto che Chiellini saltò la finale a causa di un guaio muscolare: il resto è storia, Suarez siglò la rete del parziale 2-1 e il Barcellona vinse (per 3-1) la finale contro la Juventus. Questa sera, a quasi tre anni dalla fine, Suarez e Chiellini si ritroveranno di nuovo contro. E c’è chi, tra i bookmaker, ha pensato bene di quotare anche una possibile ‘recidiva’ dell’uruguagio: secondo 888Sport, infatti, un nuovo ‘morso’ di Suarez a Chiellini paga 50 volte la posta!