Sunderland, lascia il presidente Quinn

© foto www.imagephotoagency.it

Niall Quinn ha rassegnato le proprie dimissioni dal ruolo di presidente del Sunderland.
L’ex numero uno del club dei Black Cats, che ha lasciato il via libera a Ellis Short per la sua succesione, ha fatto capire che il suo addio è legato alla possibilità  di diventare il nuovo presidente esecutivo del Manchester City, sua ex squadra.