Svezia, Ibrahimovic ad un cronista: «Sai che somigli a Gattuso?»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Spazio anche all’ironia nella conferenza stampa tenuta ieri dal campione svedese.

SVEZIA PSG MILAN IBRAHIMOVIC – Non perde un colpo Zlatan Ibrahimovic, sia dentro che fuori dal campo: l’attaccante del Paris St Germain è apparso in forma smagliante nella conferenza stampa presieduta per la Svezia, con la quale è impegnato per l’amichevole con la Norvegia. E con il solito pungente realismo ha parlato ad esempio del suo futuro: «Continuerò a giocare a calcio finché avrò le forze fisiche e mentali, ma verrà il giorno in cui avere il nome “Ibrahimovic” sulla maglia non basterà più. Nessun trauma: prima o poi “Ibracadabra” finirà, ma non adesso: ho ancora forza e voglia dalla mia parte».

C’è anche il Milan fra i suoi discorsi: «Sai che somigli a Gattuso?», ha scherzato il fuoriclasse svedese rivolgendosi ad un cronista, a cui poi ha spiegato: «Sono convinto che farà bene. Lui è più testardo e vincente di me. Rigori? Nessuno è certo di segnare dal dischetto, figurarsi io. Come tutti gli altri, anche io avverto la pressione. Come tutti, sì… tranne Balotelli. Lui è sempre sicuro di segnare. Segreti per far gol? Figuriamoci se vengo a raccontarli a voi…».