Tesoretto Napoli con i bomber di scorta: vietato svendere – VIDEO

pavoletti
© foto www.imagephotoagency.it

Il tesoretto Napoli con i gol di scorta: i due cartellini azzurri che potrebbero essere ceduti o utilizzati come contropartita tecnica

E’ di 22 milioni di euro il tesoretto Napoli rappresentato dagli esborsi finanziari per acquistare a suo tempo Duvan Zapata nel 2013 dall’Estudiantes (7 milioni) e Leonardo Pavoletti nel corso dell’ultima sessione di trasferimenti invernale (15 milioni) dal Genoa. L’attaccante colombiano sta per concludere i suoi due anni di prestito con l’Udinese, squadra di Serie A che lo ha fatto maturare concedendogli una maglia da titolare e per cui detiene una sorta di diritto di prelazione ‘morale’ con il Napoli, come riportato dal Corriere dello Sport: un investimento, quello del Napoli quattro anni or sono, che adesso potrebbe anche permettere di raccoglierne i frutti. I due cartellini di Zapata e Pavoletti, infatti, possono essere ceduti oppure utilizzati come contropartite in altre trattative e i due hanno assolutamente mercato. Ragion per cui il club valuterà eventuali offerte, come nel caso di Leonardo Pavoletti chiuso dal rientro di Arek Milik e dal nuovo ruolo di Dries Mertens: l’ex Genoa piace alla Fiorentina ma, così come nel caso di Zapata, la parola chiave resta sempre una in casa Napoli. Vietato svendere, c’è un tesoretto da ventidue milioni di euro che potenzialmente può valere una fortuna in vista del prossimo mercato.