Torino, Longo: «Inter più brava. Non soffochiamo Belotti»

© foto www.imagephotoagency.it

Moreno Longo ha analizzato la sconfitta subita in casa dell’Inter: le dichiarazioni dell’allenatore del Torino

Moreno Longo, allenatore del Torino, ha commentato ai microfoni di Sky Sport la sconfitta incassata contro l’Inter.

PRESTAZIONE – «Aver dato all’Inter la possibilità di fare in poco tempo due gol evitabili, in due momenti in cui la nostra concentrazione non è massima, hanno cambiato la partita facendocela perdere. Noi siamo una squadra che deve lottare su tutti i campi per raggiungere i punti che servono per la salvezza. Sapevamo di venire qui per lottare e conquistare punti ma l’Inter è stata più brava di noi».

CRESCITA – «Questa è una squadra che deve migliorare su tanti aspetti, altrimenti non si troverebbe in questa situazione di classifica. Per tutto il primo tempo siamo riusciti a mantenere alta l’attenzione, all’intervallo ci eravamo detto che avremmo dovuto partire forte. Poi quando concedi con errori evitabili all’Inter di fare gol vieni penalizzato. Per fare punti a San Siro contro l’Inter devi essere perfetto in fase difensiva. Il problema di questo format è che non c’è tempo di allenarsi molto, la concentrazione e l’attenzione devono restare alte».

BELOTTI – «È un attaccante completo. È bravo di testa, calcia con entrambi i piedi, tiene il pallone. Cerchiamo di metterlo nelle condizioni migliori, non lo soffochiamo per un sistema di gioco non adatto alle sue caratteristiche».