Torino, Ventura: “Campionato nel vivo”

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la vittoria sull’Empoli conquistata lo scorso sabato, il Torino è pronto per affrontare l’insidiosa trasferta di domani sul campo della Reggina: “Per quanto riguarda la formazione non so ancora nulla – esordisce il tecnico Giampiero Ventura in conferenza stampa -, anche perchè Pratali, Srigna e Parisi sicuramente non partiranno. E’ possibile anche che venga dato un turno di riposo a Iori. Se D’Ambrosio starà  bene è probabile che tocchi a lui, non so ancora in quale ruolo. Loro stanno attraversando un ottimo momento, così come è accaduto quando abbiamo trovato Brescia e Juve Stabia. Abbiamo preparato in breve tempo una partita importante; solitamente ci lavoriamo una settimana, ma in questo caso i tempi erano ristretti. La partita di domani vedrà  probabilmente molti spazi, con diverse occasioni da gol. E’ un peccato giocare ogni tre giorni perchè una sfida del genere sarebbe bello giocarla con gli organici al top della forma”. I granata, dopo lo stop di Gubbio, hanno ripreso la corsa verso la promozione: “Siamo entrati in un momento in cui il campionato è finalmente nel vivo; abbiamo recuperato Verdi e Oduamadi, ma il loro impiego dipende dall’avversario di turno, dagli spazi che troviamo. Dunque ci saranno partite in cui verranno impiegati e altre no. In questo momento c’è entusiasmo: ieri ero in centro e ho visto la gente contenta, che diceva cose bellissime su di noi. Ho anche visto sei calciatori che passeggiavano insieme, con la gente che li fermava: è una bella cosa. Ora andiamo in trasferta con grande compatezza; si punta a ottenere buoni risultati per la classifica, ma soprattutto per creare basi solide su cui costruire il futuro”, le parole apparse sul sito ufficiale della società  piemontese.