Torino, vietato fallire: la salvezza passa dalle prossime tre partite

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Il Torino non può più fallire: le prossime tre partite di campionato decreteranno se i granata dovranno lottare fino all’ultimo per la salvezza

Dopo quattro risultati utili consecutivi il Torino è incappato in una nuova sconfitta, la nona del proprio campionato, contro il Milan. La squadra granata è attualmente terzultima con appena 12 punti conquistati in 17 partite. Un ruolino di marcia da piena zona retrocessione e che non rispecchia il reale valore dei giocatori.

Ora per il Toro ci sarà un triplice scontro diretto. Dopo la sfida di Coppa Italia contro il Milan, visto quasi come impiccio e spreco di energie, Belotti e compagni dovranno affrontare Spezia, Benevento e Fiorentina. Tre partite che indirizzeranno, inevitabilmente, la corsa alla salvezza. Il diktat è uno solo: vietato fallire. Perdere punti contro le dirette rivali per la permanenza in A sarebbe un delitto che la squadra di Giampaolo non può commettere. Poi se, per caso, il mercato dovesse regalare al Torino qualche rinforzo in più siamo sicuri che Giampaolo non direbbe di no. Per rimanere in Serie A serve che tutti diano un qualcosa in più, a partire dalla società.