Trophy Tour a Torino, ad accoglierlo Vialli e Graziani

© foto www.imagephotoagency.it

TROPHY TOUR CHAMPIONS LEAGUE TORINO VIALLI GRAZIANI – Il Trophy Tour della UEFA Champions League 2012 prosegue il viaggio attraverso l’Italia. La seconda tappa è nella città di Torino. A portare il trofeo sotto la Mole ci aveva pensato in passato già la Juventus per due volte. Angelo Peruzzi , Alessandro Del Piero e Gianluca Vialli, sono stati capaci di mettere le mani sulla coppa dalle grandi orecchie.

Gianluca Vialli, capitano dei bianconeri 16 anni fa, ha raccontato i suoi pensieri di fronte al trofeo: “Per me la Champions League è il trofeo più bello che esiste, è un trofeo che quando lo guardi non puoi che emozionarti. Ho avuto la fortuna di vincerlo con la Juve e in più da capitano, quindi ricordo benissimo il momento in cui abbiamo alzato la coppa allo Stadio Olimpico nel 1996“.

Pur non avendo mai provato l’emozione di vincere una Champions League, anche i tifosi del Torino si sono goduti il ritorno in città della coppa. Così è stato anche per Ciccio Graziani, ex attaccante granata, vincitore dello scudetto nel 1976: “E’ un’occasione bella per i tanti tifosi e appassionati di calcio, poter vedere da vicino la Champions League, che è in assoluto il trofeo più prestigioso che si gioca a livello di club. La possibilità di toccarla, di farsi fotografare, di poterla vivere in prima persona, come se il tifoso fosse un partecipante a quella manifestazione“.