TS, Torino: oggi Cerci all’Arsenal

© foto www.imagephotoagency.it

I Gunners pronti ad accontentare le richieste della società granata

CALCIOMERCATO TORINO – Dopo settimane di tira e molla il Milan vede sfumare Alessio Cerci, per il quale non è bastata nemmeno l’ipotesi Giampaolo Pazzini: oggi, infatti, dovrebbe concretizzarsi l’addio dell’esterno al Torino e il passaggio in Premier League. Cerci è, infatti, vicinissimo all’Arsenal, che è pronto al blitz: in queste ore sta provando ad inserirsi il Southampton, disposto ad offrire circa 12 milioni di euro, ma il granata è affascinato dai Gunners, che, secondo Tuttosport, possono accontentare la richiesta di 18 milioni di euro di Urbano Cairo.

IN AVANTIAlexandre Pato per rinforzare l’attacco? E’ questa l’ipotesi lanciata dal Brasile, ma la voce riguardante la possibile trattativa con il Corinthians, titolare del cartellino dell’ex Milan, ora in prestito al Sao Paulo, è stata smentita dal Torino. Il Torino aveva pensato piuttosto ad Abel Hernandez (Palermo), che però sembra vicino al passaggio al Benfica per 12 milioni di euro. Resta viva, dunque, la pista che porta a Duvan Zapata (Napoli).

GLI ALTRI NODI – Intanto tiene banco il futuro di Jean François Gillet, per il quale nei prossimi giorni ci sarà un incontro tra il suo entourage e la dirigenza del Torino: pare che il portiere belga pur di giocare con continuità sarebbe disposto a scendere di categoria (c’è il Catania), ma preferirebbe il Sassuolo, che però sembra aver virato su altri obiettivi. Con le valigie Migjen Basha, che sta lavorando in un centro specializzato a Bologna per superare il problema alla caviglia e potersi trasferire: su di lui Eintracht Braunschweig e Young Boys.