Udinese, Candreva: “Contento di essere in Friuli”

© foto www.imagephotoagency.it

Il polivalente centrocampista dell’Udinese, Antonio Candreva, intervistato da Il Messaggero Veneto, ha rilasciato alcune dichiarazioni per spiegare la sua scelta di restare all’Udinese: “Alla Juve è stata una grande esperienza, ho giocato e mi sono allenato ogni giorno al fianco di grandi campioni. Tornare a Udine non è stata per me una bocciatura, ma una scelta tecnica. E sono contento di essere qui in Friuli. L’Udinese ebbe fiducia in me tre anni fa e adesso è venuto il momento di dimostrare quello che posso dare. Sono andati via giocatori come Pepe e D’Agostino che a Udine hanno fatto cose importanti, ma molti altri sono rimasti. Penso a Sanchez, Floro, Di Natale, lo stesso Corradi che spero rimanga perchè in questa settimana di lavoro ha fatto benissimo. La squadra è sicuramente competitiva, se poi dall’esterno non se ne accorgono, pazienza. Del resto a livello nazionale l’Udinese è sempre stata un pò snobbata: la società  è seria, ci lavora tanta bella gente”.