Vialli ripercorre la carriera: «Le mie gioie più grandi…» – VIDEO

Gianluca Vialli ha parlato dei successi ottenuti durante la sua carriera da calciatore tra Cremonese, Sampdoria, Juventus e Chelsea – VIDEO

Gianluca Vialli ha parlato dei successi ottenuti durante la sua carriera da calciatore tra Cremonese, Sampdoria, Juventus e Chelsea.

LEGGI ANCHE – L’intervista completa a Gianluca Vialli

«Ho tanti ricordi. Vincere lo Scudetto con la Sampdoria, sicuramente. Era la prima volta della storia, completavamo un percorso, dimostravamo che davvero Davide può vincere contro Golia. Prima ancora ero nella Cremonese che tornò in A dopo cinquant’anni. Alla Juve, poi, la vittoria in Champions. Ancora oggi la gente mi dice: “Lei è l’ultimo capitano che ha alzato la coppa”. Per un paio d’anni questa cosa mi aveva fatto anche piacere, adesso dico: “Ma come? E tutto il resto che ho fatto, se lo sono dimenticato?”. E poi mi piacerebbe essere stato il capitano che ha vinto la coppa di una società che la coppa se la deve assicurare almeno un anno sì e tre no. Anche da allenatore ho avuto momenti di grande soddisfazione. Vorrei dire che sono stato fortunato, però se lo dico svilisco il culo che mi sono sempre fatto».