Connettiti con noi

Almanacco del Calcio

Nasce Marek Hamsik, bandiera del Napoli – 27 luglio 1987 – VIDEO

Pubblicato

su

Il 27 luglio 1987 nasceva Marek Hamsik. Lo slovacco, portato in Italia del Brescia, diviene una bandiera del Napoli a suon di gol

Il 27 luglio 1987 veniva alla luce Marek Hamsik, nella città slovena di Banská Bystrica. I primi calci al pallone li dà ad appena 4 anni, in una squadra locale. Anno dopo anno si mette sempre più in mostra in patria, fino a quando nel 2004 viene adocchiato e acquistato dal Brescia. Con le Rondinelle si distingue a tal punto da attirare l’attenzione del Napoli, nel quale approda nel 2007.

In Campania sceglie la maglia numero 17, che si porterà dietro per tutta l’esperienza azzurra. All’ombra del Vesuvio si consacra come uno dei centrocampisti più abili e prolifici dal punto di vista mondiale: realizza 121 gol in 500 presenze. Il 14 febbraio 2019, dopo 12 anni trascorsi con la maglia del Napoli, si trasferisce a titolo definitivo al Dalian Yifang. Fa il suo debutto con la nuova maglia in campionato il 3 marzo seguente, alla prima giornata di Super League, nella gara pareggiata per 1-1 sul campo dello Henan Jianye. Il 25 maggio segna il gol vittoria contro lo Shanghai Shenhua. Nonostante lo stop a causa del COVID-19, conclude la sua prima stagione cinese con 3 reti in 31 partite giocate. Il 3 marzo 2021 rescinde il contratto con la società cinese.

Complice la volontà di prepararsi per l’Europeo in programma in estate, l’8 marzo 2021 Hamšík firma un contratto con gli svedesi dell’IFK Göteborg valido fino al successivo 30 agosto. L’8 giugno 2021 sfrutta una clausola con cui lascia la Svezia prima della scadenza contrattuale separandosi dal club. Ventuno giorni dopo diventa un nuovo giocatore del Trabzonspor a seguito della firma di un accordo biennale da 3 milioni di euro a stagione.


 

Advertisement

Facebook

Advertisement