Allegri: «Pirlo e Tevez a riposo. Pogba…»

© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore della Juventus tra Coppa Italia e mercato

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di Coppa Italia contro l’Hellas Verona, Massimiliano Allegri ha fatto il punto della situazione in casa Juventus: «Della partita non saranno Pirlo e Tevez, che non saranno convocati. Devono riposare. Barzagli? Non sappiamo precisamente quanto manca al recupero, stamattina ha lavorato con la squadra e ha fatto la partitella. Pereyra? E’ quello che ha giocato di più e ha fatto bene. Evra? Ha avuto delle difficoltà all’inizio, ma ora ha recuperato. Morata? Non gioca sempre, ma quando lo fa è sempre determinante, come a Napoli dove ha messo Vidal nelle condizioni per segnare. Coman? E’ un ragazzino. Llorente? Lavora bene, non è facile quindi trovare spazio per gli altri, come succede per Giovinco. Romulo? Ha fatto una buona partita con il Parma, ma poi si è fermato», ha dichiarato il tecnico bianconero.

SCELTE E MERCATO – Allegri ha poi proseguito, parlando anche di mercato e delle voci su Pogba: «La Coppa Italia è un obiettivo stagionale, per cui bisogna fare il massimo. Marrone sta lavorando, domani valuterò se far giocare Mattiello dall’inizio. Bonucci ha già riposato per la squalifica, Motta non sarà tra i convocati. Giovinco? Non può fare il trequartista. Io lo tratto come se dovesse restare fino alla fine della stagione, come per tutti, ma qualcuno deve stare fuori, avendo cinque attaccanti. Pogba? E’ normale che lo vogliano tutti. Ha grandi qualità, può ancora migliorare. Futuro? Viviamo il presente. Mercato? Non compreremo tanto per farlo. L’Inter ha messo a segno due colpi importanti per arrivare al terzo posto, il Milan aveva già fatto un buon mercato in estate».