Argentina, Di Maria può essere un ottimo jolly dalla panchina

© foto www.imagephotoagency.it

Angel Di Maria contro il Venezuela ha fatto bene partendo dalla panchina. Può rivelarsi un buon jolly come subentrato

Si parla molto dell’involuzione di Angel Di Maria negli ultimi anni, e pure le prime gare con l’Argentina in questa Copa America sono state pessime. Tant’è che Scaloni lo ha collocato in panchina.

Da subentrato, però, Di Maria contro il Venezuela ha disputato una buona gara, portando freschezza e imprevedibilità. Non a caso, in appena 30′, è stato il giocatore della gara con più dribbling riusciti (ben 3). Nonostante il suo calo, da subentrato può fare bene contro il Brasile.