Connettiti con noi

Barcellona

Asprilla al veleno: «Argentina? Messi gioca con una banda di asini»

Pubblicato

su

asprilla parma

Intervistato da Espn, l’ex giocatore del Parma Faustino Asprilla, con dure parole, commenta la crisi dell’Argentina, salvando solo il campione del Barcellona Leo Messi

Nonostante l’arrivo di Sampaoli sulla panchina dell’Argentina, la situazione non è cambiata e l’Albiceleste si trova, ancora, ad annaspare alla conquista della qualificazione per i prossimi Mondiali di Russia 2018. Il sesto pareggio, questa volta contro il fanalino di coda Venezuela, relega Messi & Co. al quinto posto in classifica, costringendoli, al momento, ai Playoff. Naturalmente, la crisi patita dalla Nazionale infarcita di talenti ma scarsa di risultati ha fatto il giro del mondo, scatenando critiche reazioni.

Una di quelle che sta facendo maggiormente parlare di sé, in questo momento, è il clamoroso sfogo della vecchia conoscenza della nostra Serie A, Faustino Asprilia. L’ex giocatore del Parma è intervenuto dicendo la sua sul momento decisamente “no” dell’Argentina, usando parole molto pesanti: «Come possono far giocare una banda di asini? Povero Messi, lo fanno giocare con il magazziniere. Mettetegli accanto giocatori veri. Leo è l’unico che ha suggerito tre palloni e creato scompiglio. È difficile riuscire a giocare con questi panettieri». L’unico a salvarsi in questo marasma, quanto meno secondo il parere del colombiano, è la stella della squadra, Leo Messi. Convinto a ritornare sui suoi passi dopo l’annuncio del ritiro dalla Nazionale, il campione del Barcellona riceve così il sostegno e l’incoraggiamento della vecchia bandiera della Colombia.

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.