Atalanta, con un Muriel così il Real fa meno paura: il colombiano continua a splendere

Iscriviti
Muriel
© foto www.imagephotoagency.it

L’Atalanta si sbarazza del Napoli grazie anche a una super prestazione di Luis Muriel che adesso punta il Real Madrid in Champions League

L’Atalanta liquida 4-2 il Napoli e si lancia momentaneamente al quarto posto della classifica. Una partita, quella contro gli azzurri, che non ha mai visto i ragazzi di Gasperini in difficoltà nonostante il gol dell’1-1 dei partenopei e un parziale 3-2 che potevano mettere in pericolo il risultato. I nerazzurri hanno gestito al meglio il risultato riuscendo anche a non sprecare troppo le forze in vista della partita di Champions League di mercoledì sera contro il Real Madrid. Mattatore del match è stato, senza dubbio, Luis Muriel autore di un gol magnifico e vero centro nevralgico di tutte le sortite offensive dell’Atalanta.

MURIEL PUNTA IL REAL MADRID – Segnando contro il Napoli, il colombiano ha trovato la sua nona rete in nove presenze di fila in Serie A: un record nell’era dei tre punti per un giocatore dell’Atalanta. Numeri incredibili che proiettano subito la testa dei tifosi, e non solo, alla partita contro i Blancos. Con gli azzurri, Gasperini ha tenuto a riposo Ilicic in vista della Champions League non facendogli giocare neppure un minuto. Con un Muriel in questa condizione, però, potrebbe risultare difficile lasciarlo fuori in una partita in cui il talento la farà da padrone. In Europa, l’attaccante atalantino ha già messo a segno due gol e tra questi c’è anche quello in terra olandese contro l’Ajax che ha regalato il pass per gli ottavi ai nerazzurri. Muriel punta il Real Madrid e anche nel post partita della partita col Napoli ha caricato l’ambiente ai microfoni di Sky Sport: «Se giochiamo come oggi, sarà difficile per loro. Noi cercheremo di giocarcela, è un’opportunità unica».