Atalanta, Palomino: quale record condivide con Koulibaly

© foto www.imagephotoagency.it

Palomino e i difensori dell’Atalanta si contraddistinguono per tanta intensità senza palla. Lo dimostra il numero dei tackle

La fase difensiva dell’Atalanta di Gasperini si distingue per marcature a uomo molto aggressive, con duelli individuali a tutto campo. Chi compone la retroguardia è quindi abituato a seguire il proprio avversario anche lontanissimo dalla propria trequarti. Questo discorso vale tanto per i centrali quanto per i terzi.

Palomino è il difensore più intenso dell’Atalanta. L’argentino effettua 2.9 tackle vinti ogni 90′, dato che condivide con Koulibaly. Nessun difensore centrale ha più contrasti vinti in Serie A di loro due.