Avellino – Palermo 1-3: i siciliani ritrovano la vetta

nestorovski palermo
© foto www.imagephotoagency.it

La convincente vittoria contro l’Avellino rilancia il Palermo in vetta alla classifica

Avellino – Palermo 1-3 (36′ aut. Molina, 48′ Gnahoré, 77′ Nestorovski, 81′ Asencio)

Avellino (3-5-2): Lezzerini, Ngawa, Migliorini, Marchizza, Molina, Paghera, Moretti, D’Angelo, Falasco, Castaldo, Ardemagni
Palermo (3-5-1-1): Posavec, Cionek, Struna, Bellusci, Rispoli, Gnahoré, Jajalo, Chochev, Aleesami, Coronado, Nestorovski

Migliore in campo CalcioNews24: Coronado (Palermo)

Il commento: Dopo l’umiliante sconfitta casalinga per 3 a 0 contro il Cittadella, il Palermo di Tedino è riuscito ad avere la meglio, nonostante l’uomo in meno, sull’Avellino. Dopo un inizio di partita equilibrato con l’occasione più importante capitata sui piedi di Jajalo, che ha trovato la pronta risposta di Lezzerini, a sbloccare il match è stata l’autorete di Molina, sfortunato nel deviare la palla in rete. Appena sei minuti dopo, però, il centrocampista rosanero Chochev ha rimediato un cartellino rosso con un intervento davvero sconsiderato e maldestro. Dopo l’espulsione, l’Avellino ha provato a colpire gli avversari in dieci, ma al 48′ la rete di Gnahore ha messo il risultato in cassaforte. Il merito del gol è soprattutto di Coronado, che dopo essere scappata tutto solo, ha servito un pallone stupendo al centrocampista, che ha battuto Lezzerini con una botta da pochi passi. Al 77′ poi il solito Nestorovoski, al suo decimo centro stagionale, ha trovato la rete del 3 a 0. Nonostante l’importante passivo ed una decina di minuti rimanenti, l’Avellino ha provato comunque a reagire trovando la rete del 3 a 1 finale con Asencio su assist di Bidaoui. Con questa vittoria i siciliani salgono in testa a 28 punti, mentre gli irpini rimangono a 19 punti in quattordicesima posizione.

Sala Stampa:
Tedino (Palermo):”Abbiamo dimostrato di avere carattere e sono contento per i ragazzi, ma non dobbiamo accontentarci e lavorare sulle nostre lacune. Ci vorrebbe sempre un Coronado così.”
Novellino (Avellino):”Il Palermo è forte ma non è superiore a noi. Questa squadra ha lavorato molto bene, ma siamo stati condannati dagli episodi. Con tutto il rispetto per il Palermo, noi non abbiamo avuto determinazione”