Barcellona, Bartomeu: «Dani Alves? Disposti a trattare»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente blaugrana lascia aperte le porte per il terzino

Il futuro di Dani Alves sembra essere lontano dal Barcellona dopo la conferenza stampa tenuta ieri da Dinorah Santana, agente del giocatore. Santana ha affermato come il Barcellona abbia proposto un contratto 1+1+1 al giocatore, malgrado la richiesta del brasiliano sia di tre anni. I toni usati da Santana non hanno lasciato spazi a dubbi: le strade di Dani Alves e del Barça si separeranno a giugno, quando il contratto del giocatore terminerà. Ma non la pensa così Josep Maria Bartomeu, presidente blaugrana. 

LE PAROLE – Bartomeu ha spiegato: «Il futuro di Dani Alves dipende da lui. Per quanto ci riguarda, possiamo proseguire le trattative». Bartomeu ha anche risposto alla Santana, precisando: «Abbiamo offerto al giocatore un contratto di due anni con opzione per il terzo. Per noi la vicenda non è chiusa, però non voglio rendere pubblici altri dettagli». Certo, un’altra versione rispetto a quella della Santana, ma il futuro di Alves sembra sempre più lontano dalla Spagna.