Connettiti con noi

Hanno Detto

Bassetti: «Riapertura stadi? Sono i luoghi più sicuri, capienza al 15%»

Pubblicato

su

Matteo Bassetti, infettivologo della clinica San Martino di Genova, ha parlato della riapertura degli stadi. Le sue parole

Matteo Bassetti, infettivologo della clinica San Martino di Genova, ha parlato a La Gazzetta dello Sport della riapertura degli stadi.

RIAPERTURA STADI «Lo dico da almeno un paio di settimane: lo stadio rimane uno dei luoghi più sicuri che ci possono essere se si mettono in pratica cose come il distanziamento e si riesce a regolamentare ingressi e uscite. Ovviamente non stiamo parlando di una capienza del 100% ma si può arrivare a un 10-15%. Se una persona entra separatamente dalle altre allo stadio, si siede a 4 metri da un’altra e si mette la mascherina, visto che siamo all’aperto non vedo problemi. L’ingresso e l’uscita sono regolamentabili. Il biglietto è acquistabile online, si tratta di scaglionare gli accessi, dicendo per esempio che chi ha il posto nel settore 1 arriva alle 13.30 oppure non entra, come si fa per la vaccinazione: se arrivi alle 13.40 non si fa, sennò si crea un assembramento».

PIENA CAPIENZA DEGLI STADI«Se la vaccinazione va come deve andare e i contagi si abbassano, per la prossima primavera torneremo a una capienza quasi normale.In queste cose si devono guardare quelli più bravi di noi, come gli inglesi e gli americani. Negli Usa stanno pensando già alla capienza completa per le arene indoor…».