Bayern Monaco, Guardiola: «grandi grazie a Hoeness»

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico sulle dimissioni dell’ex presidente, la carica passa a Hainer

BUNDESLIGA BAYERN MONACO – Il tecnico dei bavaresi, Pep Guardiola, ha commentato le dimissioni di Hoeness dalla presidenza del Bayern Monaco, a causa della condanna a 3 anni e 6 mesi di reclusione per evasione fiscale. “Il Bayern è la squadra più forte del mondo grazie a lui, è stato e sarà sempre fondamentale per la nostra squadra” ha dichiarato Guardiola nella conferenza stampa pre Bayer Leverkusen, e ha concluso “sono qui solo da 9 mesi ma ho capito subito l’importanza del presidente, adesso dobbiamo portare avanti quello che abbiamo imparato da lui”.

HAINER PRESIDENTE – Dopo la decisione di Uil Hoeness di non ricorrere contro la decisione del tribunale di Monaco, la presidenza del club campione d’Europa in carica passa a Herbert Hainer, attuale Ceo dell’Adidas. 

IL RISPETTO DELLA MERKEL – La cancelliera tedesca Angela Merkel ha espresso “rispetto per la decisione di Hoeness” evitando ulteriori commenti relativi alla condanna dell’ex calciatore tedesco, dal 2009 alla presidenza del Bayern.