Bologna, Destro ora è un problema: ipotesi scambio con Sassuolo o Verona

© foto www.imagephotoagency.it

Da valore aggiunto a peso: la triste parabola di Mattia Destro con la maglia del Bologna

Non è più un mistero che la situazione di Mattia Destro al Bologna non sia delle migliori. Arrivato in Emilia con il compito di trascinare a suon di gol i felsinei, risuonano lontane le parole di Donadoni, quando solo poco tempo fa paragonava il suo centravanti ad un top del ruolo come Karim Benzema. Ad aver perso fiducia nell’ex Roma e Milan, sembra essere proprio Donadoni, che spesso e volentieri in attacco gli preferisce uno tra Palacio e Petkovic.

Se la situazione nelle prossime settimane non dovesse cambiare, Destro potrebbe decidere di cambiare aria, provando magari ad inseguire il sogno di una convocazione al Mondiale che oggi appare più lontana che mai. Su di lui è forte l’interesse di Sassuolo e Verona, due squadre che offrirebbero al Bologna uno scambio di centravanti. Tanto il neroverde Matri, quanto il gialloblu Pazzini, infatti, non stanno vivendo delle situazioni idilliache nei rispettivi contesti. Ecco perché, se Destro non dovesse riuscire a farsi largo nelle prossime partite, l’ipotesi di una clamorosa cessione non è da scartare.