Bologna-Sampdoria, Mihajlovic: «Non siamo in crisi, possiamo vincere»

mihajlovic
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic ha parlato in vista del match con la Sampdoria: «Non dobbiamo commettere gli errori di Firenze»

Ha parlato in conferenza stampa Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna che domani alle 15:00 sarà impegnato nella sfida tra le mura casalinghe contro la Sampdoria dello scatenato Fabio Quagliarella.

Sul match, Mihajlovic ha detto: «Tutte e due le quadre hanno obiettivi importanti e vogliono vincere. Spero sia una bella partita e che saremo noi ad uscirne vincitori. Loro hanno ottimi giocatori, vengono dalla vittoria nel derby ma noi giocheremo a casa nostra e sappiamo che in casa posiamo vincere se giochiamo come sappiamo»

Sulla partita dell’ultima giornata contro la Fiorentina invece, il tecnico ha dichiarato: «Quello che ho detto è quello che si è visto in campo. E’ stato un punto importante ma abbiamo offeso poco. Ho fatto vedere anche a loro i dati offensivi ed è stata probabilmente la peggiore partita da quando sono qua. Dobbiamo osare di più ed essere più coraggiosi. Vedremo quello che succederà».

Qualche parole infine anche sulle molte critiche ricevute: «No, ci arrivano i dati e corriamo sempre più dell’avversario e mettiamo sempre molta intensità. La squadra sta bene e non è questo il problema. Una squadra non può star bene una settimana e quella dopo no. Ho visto quello che avete scritto e sembrava che il pareggio non fosse abbastanza che dovessimo andare la e vincere solamente. Io ho detto certe cose e so il motivo per il quale le ho dette ma voi dovete essere obiettivi. Che abbiamo fatto meno bene delle altre volte è vero, ma non è che il Bologna ogni partita debba far venti tiri in porta e che se non li fa significa che sia in crisi».