Connettiti con noi

Bologna News

Le ultime sul Bologna: caccia ai due rinforzi da Europa. Ora non si può sbagliare

Pubblicato

su

Bologna
Ascolta la versione audio dell'articolo

Il Bologna sogna in grande in vista del 2022. La formazione rossoblù cerca due rinforzi per sognare l’Europa

Il Bologna guarda al 2022 con ottimismo. Sinisa Mihajlovic e i rossoblù hanno bene in mente cosa fare per provare e continuare a migliorare e a migliorarsi. I felsinei sognano l’Europa ma, l’obiettivo minimo, è la parte sinistra della classifica e dopo vari tentativi andati a vuoto, sembra essere arrivata l’annata giusta per tentare la scalata alla classifica. Occorrono però un paio di rinforzi dal mercato. Il club rossoblù dovrà innanzitutto resistere alle tentazioni e non dovrà cedere i vari gioielli: da Svanberg a Hickey sono diversi i calciatori ad avere mercato, ma nessuno dovrebbe partire. Chi dovrebbe andare via è invece Riccardo Orsolini, che ha trovato poco spazio e visto il cambio modulo dovrebbe cambiare aria (occhio anche a Skov Olsen che sta attraversando la stessa situazione del giocatore classe ’97). Arriveranno un nuovo terzino destro e un nuovo attaccante di scorta.

Il mercato del Bologna in due mosse

Il Bologna in questo momento ha il Ropero Santander come riserva di Marko Arnautovic. Il paraguaiano però è stato fermo diversi mesi per infortunio e non ha convinto, nonostante il ritorno al gol all’ultima del 2021, nel derby contro il Sassuolo. Un successo importante, quasi rigenerante per il Bologna, per scrollarsi di dosso le paure e per programmare un 2022 importante. Il Bologna vuole restare nella zona sinistra della classifica, vuole tornare a tingere l’Emilia di rosso e blu. Mihajlovic, con il cambio modulo e il ritorno alla difesa a 3, ha dimostrato di essere intelligente, di saper leggere i momenti e di saper dare una scossa alla squadra. Ora servirà qualche rinforzo dal calciomercato per puntellare la squadra e per continuare a sognare.