Connettiti con noi

Milan News

Brahim Diaz: «Arrabbiati e tristi per l’eliminazione. Su Ibrahimovic…»

Pubblicato

su

Brahim Diaz ha parlato ai microfoni di Sky Sport: queste le parole del rossonero sull’eliminazione dall’Europa League e i sogni scudetto

Brahim Diaz ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Queste le parole del rossonero tra l’eliminazione dall’Europa League e gli obiettivi per il finale di stagione.

ELIMINAZIONE DALLA EL – «In questo momento siamo un po’ arrabbiati o possiamo dire anche tristi, perché credo che meritavamo di più, abbiamo fatto due grandi partite contro un’ottima squadra. Stiamo male, ma dobbiamo pensare alla prossima partita, ne abbiamo già una importante domenica, sulla quale ci dobbiamo concentrare. È evidente che tanto per noi che siamo qui, quanto per tutti i milanisti oggi è un giorno di riflessione ed è un giorno di rabbia».

MANCANZA D’ESPERIENZA – «Non credo che l’esperienza c’entri, credo si sia visto che siamo una squadra che ha esperienza e che siamo un gruppo unito, non credo che sia mancato questo, sono mancati i piccoli dettagli. È chiaro che siamo il Milan e che abbiamo grandi calciatori quindi saremo competitivi fino alla fine per l’obbiettivo rimasto, ossia il campionato e per provare a vincerlo».

IBRAHIMOVIC – «Ibrahimovic è molto importante per noi, lo dimostra facendo la differenza e non intendo solo in campo, ma anche psicologicamente e mentalmente perché è un giocatore che ti chiede il massimo e ti spinge a dare il massimo e con la sua esperienza ti può dare consigli per aiutarti a dare il meglio. È molto importante che sia tornato e ora andiamo avanti tutti insieme, uniti, per ottenere quello che vogliamo, che è vincere le ultime partite che mancano».

Advertisement