Cagliari, Cellino: “I tifosi della Samp mi hanno sputato. Se vincevamo, sparavano?”

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Cagliari, Massimo Cellino, lascia amareggiato lo stadio di Marassi al termine dell’1-1 rimediato dalla sua squadra contro i blucerchiati. Il patron del club sardo ha commentato così il risultato ottenuto, rivelando anche comportamenti incivili da parte dei tifosi liguri nei suoi confronti: “Sono sei gare che ci succede di tutto. Mi dispiace che la Sampdoria non abbia vinto, visto che pareggiando mi hanno riempito di sputi. Se avessimo vinto forse mi avrebbero sparato. E’ stata una bella partita. Purtroppo avevamo ben sette titolari assenti e ha giocato chi stava bene. I giovani? Quando servono ci sono e questo e’ importante”.