Cagliari, Rastelli: «Joao Pedro è finito k.o in allenamento»

rastelli
© foto www.imagephotoagency.it

Massimo Rastelli, primo allenatore del Cagliari, parla alla stampa in vista della sfida salvezza contro il Crotone di Nicola

Rastelli, davanti ai media giunti nella sala stampa del Cagliari, esprime le sue sensazioni a poche ore dalla gara contro i calabresi: «Joao Pedro è caduto male dopo un contrasto, col peso del corpo sul piede rimasto sotto. Non conosco la gravità dell’infortunio, aspettiamo gli esami per evidenziarla. Anche Capuano out? E’ un guerriero, ma, al suo posto, ne schiereremo un altro. Ci siamo allenati al meglio per questo match, indipendentemente da chi giocherà. Per la trequarti ho la doppia opzione, Barella o Di Gennaro. Toccherà a me fare la scelta migliore».

SCONTRO SALVEZZA – Rastelli non nasconde l’importanza della partita per il suo Cagliari: «E’ chiaro che in questo match ci giochiamo parte della salvezza e i punti conteranno di più rispetto alle altre occasioni. Raggiungendo i 10 punti in classifica, arriveremmo alla sosta per le Nazionali diversamente e potremmo rimettere a posto le idee. Contro il Crotone sarà più difficile rispetto alla gara con la Sampdoria che abbiamo giocato in precedenza. I calabresi saranno cattivi e determinati, però noi non dovremo sbagliare». Gli isolani sono pronti a fare della Sardegna l’isola felice del calcio italiano.