Juve: il Carpi alza il pressing per Marrone

© foto www.imagephotoagency.it

Sul centrocampista anche il Bologna: formule e ultimissime

La passata stagione in campo non si è praticamente mai visto: il centrocampista della Juventus Luca Marrone, tra acciacchi fisici e la scarsa considerazione dell’allenatore Massimiliano Allegri, ha passato un anno da incubo. Per il giocatore, classe 1990, l’addio ai bianconeri a questo punto è più che scontanto, anche se sarà quasi sicuramente in prestito. Marrone, per riacquisire la forma perduta, andrà un’altra volta a giocare dalle parti dell’Emilia Romagna (dopo la parentesi in prestito al Sassuolo nella stagione 2013/2014. A contenderselo due neo-promosse: il Bologna ma, soprattutto, il piccolo Carpi, che nelle ultime ore starebbe alzando il pressing per provare a portarsi a casa il giocatore prima dell’inzio del prossimo ritiro. 

CARPI IN POLE – Stando alle ultime raccolte dalla nostra redazione, in sostanza, per Marrone l’addio in prestito in direazione Carpi è l’ipotesi più probabile: la società fresca vincitrice del campionato cadetto, ha espresso il suo gradimento per il giocatore. Per Marrone la richiesta carpigiana è senza dubbio quella da tenere in maggiore considerazione, senza tralasciare però l’ipotesi bolognese in seconda battuta. Per Marrone comunque, che ha rinnovato il proprio contratto coon la Juventus l’anno scorso fino al 2019, si parlerà solo di prestito: l’idea bianconera è quella di dare l’opportunità al giocatore di essere protagonista. Poi si vedrà…