Calciopoli, Bergamo: “Processo del 2006 è stato una farsa”

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex designatore arbitrale Paolo Bergamo contesta il processo su Calciopoli svoltosi nel 2006: “Il processo di Calciopoli del 2006 non è stato lacunoso, è stato una farsa. Ribadirò che parlavo con tutti perchè la Federcalcio ci aveva detto di tenere contatti con tutti e noi lo facevamo con il massimo della disponibilità . Sono qui spinto dallo spirito di collaborazione per fare luce vera su quanto è successo. La revoca dello scudetto all’Inter? Non mi interessa”, le parole di Bergamo riferite al procuratore arbitrale Stefano Palazzi negli uffici della Figc.