Calcioscommesse, Beppe Signori esulta sui social: «Assolto!»

Iscriviti
signori
© foto www.imagephotoagency.it

Beppe Signori è stato accolto dalle accuse di Calcioscommesse

Un incubo durato 10 anni che ora è finalmente terminato. Beppe Signori è stato assolto con formula piena dall’accusa di aver truccato il risultato della gara tra Piacenza e Padova del 2 ottobre 2010.

Oggi, al termine del professo svolto nel Tribunale di Piacenza, Signori ha festeggiato su Instagram: «Assolto con formula piena perché il fatto non sussiste (non per insufficienza di prove). Vittoria nettissima, senza se e senza ma!».