Connettiti con noi

Hanno Detto

Caso Juve, ancora Abodi: «Rinata già una volta dopo la B»

Pubblicato

su

Caso Juve, il Ministro dello Sport Andrea Abodi torna a commentare la vicenda che vede coinvolto il club bianconero

Il Ministro dello Sport Andrea Abodi, all’uscita dal question time che si è tenuta oggi alla Camera, è tornato a parlare così del caso Juve.

LE PAROLE – «Mi trovo in mezzo tra la procura ordinaria e la procura federale. Non sono certo io a dire chi è colpevole e chi no. Però la cosa bella dello sport è che si può morire e rinascere. È successo a tante squadre, il Napoli, il Palermo e alla Juventus stessa che è andata in serie B. A costo di essere giudicato un pericoloso sognatore, credo che debba arrivare il momento della chiarezza e della responsabilità».

News

video