Cesena, Benalouane: “La salvezza passa per il Bari”

© foto www.imagephotoagency.it

Sono queste le dichiarazioni rilasciate oggi, venerdì 15 aprile in conferenza stampa da Yohan Benalouane:

” Sapevo che il campionato italiano sarebbe stato un campionato diverso e più difficile rispetto a quello francese. Credo che per migliorare sia necessaria fare esperienza in Italia, qua è un calcio più tattico e meno fisico. Ho iniziato bene poi ho compiuto alcuni errori con Bari e Bologna, ma mi ci voleva del tempo per ambientarmi, io sono qua con l’obiettivo comune di salvare la squadra, credo che il Presidente Campedelli meriti la salvezza per tutto quello che ha fatto. Mentalmente sono sereno, contro il Bari abbiamo una partita molto importante, la nostra salvezza passa dalla sfida di domenica contro il Bari.Von Bergen e Malonga mi hanno aiutato ad inserirmi anche insegnandomi la lingua italiana. Tornando al mio gesto di stizza dopo l’uscita nel derby, ribadisco che è stato un gesto dovuto alla mia sofferenza per la brutta prestazione, ma subito ho capito di aver sbagliato e per questo motivo ho voluto chiedere scusa ai tifosi. Sulla Tunisia dico che quello che sta accandendo purtroppo sapevo che prima o poi sarebbe caduto, la Tunisia è un bellissimo paese ma la situazione interna avrebbe per forza portato a questa situazione, quello che vedo tutti i giorni in tv mi rende molto triste. Dal mister io ho solo da imparare, spesso mi da consigli e mi dice di essere meno irruento, spero di imparare in fretta e dare il mio contributo per raggiungere la salvezza. Devo dire che qui a Cesena ho trovato davvero un gruppo straordinario, facciamo tutto insieme siamo amici, questo ci darà  forza.”

Fonte: cesenacalcio.it