Connettiti con noi

Chievo Verona News

Chievo Verona: la nostra forza è il collettivo

Pubblicato

su

Nella prima di campionato alla Dacia Arena, Birsa è il migliore in campo, ma Maran esalta soprattutto lo spirito di squadra

Parte con il piede giusto il Chievo Verona che nel primo match di campionato in casa dell’Udinese riesce a conquistare una bella vittoria, ma soprattutto mette in scena una prestazione convincente.

Migliore in campo sicuramente Birsa autore dell’assist per il gol del vantaggio di Inglese e dello splendido gol-vittoria al 9′ del secondo tempo, grazie comunque alla complicità di uno Scuffet un po’ troppo lontano dalla linea di porta.

I giocatori di Rolando Maran hanno ampiamente meritato la vittoria, come ha detto lo stesso tecnico gialloblu a fine partita: «Gli aspetti che mi fanno più piacere sono le motivazioni e la voglia di far bene della squadra, la maturità e lo spirito messi in mostra. Qualità che dobbiamo mantenere. Non era facile venire qui a Udine con questa personalità. Nel finale siamo calati un po’ perchè abbiamo corso tanto, ma abbiamo interpretato al meglio la partita senza concedere spazi».

E la qualità che il mister ha più apprezzato dei suoi è stata la capacità di giocare come collettivo: «La squadra deve giocare da squadra, dobbiamo giocare tutti al meglio. Questo permette anche di esaltare i singoli. Birsa ha giocato bene, ma il merito è della squadra che lo ha messo nelle condizioni migliori».

Il concetto di collettivo è stato poi anche ripreso dai due autori dei gol: Roberto Inglese e Walter Birsa che, ai microfoni dei canali social ufficiali della società hanno esaltato la prestazione della squadra

«Credo che il mio sia stato un bel gol – ha detto Inglese –. L’importante era partire con il piede giusto, perchè cominciare con una vittoria da morale, slancio e motivazioni. Abbiamo fatto una grande prestazione soprattutto nel primo tempo. Personalmente devo migliorare rispetto al passato. lo scorso anno ho raggiunto la doppia cifra, spero di rifare o migliorare quanto fatto la scorsa stagione».

Birsa, oltre che migliore in campo, è stato anche l’autore, nella serata di ieri, del seicentesimo gol in A del Chievo Verona

https://www.instagram.com/p/BYDaLEmHd4H/

«Ero in buona posizione – racconta – non avevo nessuno in pressione ed ho tirato cercando il secondo palo, certo forse il portiere era un po’ fuori, ma il gol è stato importante perchè è quello che ci ha permesso di vincere. Tre punti contano molto più di una statistica personale. Conosciamo le nostre qualità e forze e stiamo lavorando per migliorarci. In questa squadra mi sento bene, e la nostra forza è proprio quella di essere una squadra».

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.