Cicinho, l’alcol è un ricordo: l’ex Roma riparte dalla D brasiliana

© foto www.imagephotoagency.it

Cicinho, dopo aver confessato i propri problemi d’alcolismo, cerca una nuova rinascita nel mondo del calcio

Nella vita non è mai troppo tardi: deve averlo pensato Cicinho, quando ha deciso di rimettersi in gioco mettendo da parte i suoi problemi con l’alcol. L’ex terzino della Roma, che un anno fa aveva confessato di essere alle prese con una vera e propria dipendenza, è infatti in procinto di iniziare una nuova avventura nel mondo del calcio.

L’ex giocatore del Real Madrid, a 37 anni suonati, ripartirà infatti dalla serie D brasiliana. A concedergli l’opportunità di giocare nella quarta serie verdeoro è stato il Brasiliense, club della città di Taguatinga (nel distretto federale di Brasilia), che gli ha fatto firmare un contratto annuale fino al giugno del 2018. Boa sorte, Cicinho.

Condividi