Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa De Zerbi: «43 punti sono pochi. Perdiamo Locatelli»

Pubblicato

su

De Zerbi

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Fiorentina

Roberto De Zerbi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Sassuolo-Fiorentina.

OTTAVO POSTO – «Ad oggi l’ottavo posto è tanto, forse è il massimo di quello che potevamo raggiungere. Se poi consideriamo quello che è successo, l’emergenza, Caputo vero lo abbiamo avuto solo le prime 8-9 partite, Defrel anche, Berardi è stato fuori parecchie partite, Boga ha avuto un’annata complicato e ha fatto 3 gol in 30 partite e spiega la complessità di quello che è stato, questo dà ancora più valore alla posizione che stiamo occupando e che abbiamo occupato quasi tutto l’anno ma mancano 8 partite e ancora non è chiuso nessun tipo di discorso».

RECUPERI E ASSENZE – «Domani rientrano Berardi e Defrel, non so se dall’inizio o a gara in corso. Perdiamo probabilmente Locatelli perché ha un fastidio e non so cosa mi diranno i dottori. Bourabia lo stiamo recuperando, è un giocatore importante per noi. Però abbiamo la rosa talmente forte e completa che Raspadori, Traore non sono alternative ma sono titolari».

PRIME 7 IRRAGGIUNGIBILI «Le prime 7, al di là del distacco di punti che c’è con l’ottava, la nona, la decima, fanno un campionato a parte, perché immaginare Lazio, Napoli, Roma non nelle prime 7 è difficile però è anche vero che 11 punti di distacco potevano essere meno, per quello che ha detto il campo, o lo dico in altre parole, 43 punti per quanto fatto sono pochi».