Connettiti con noi

Atalanta News

Conferenza stampa Gasperini: «Superlega? Ero un po’ sbarellato»

Pubblicato

su

Gasperini

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Roma. Le sue parole

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Roma. Le sue parole.

GUARDA LA CONFERENZA STAMPA DI GASPERINI SUL CANALE YOUTUBE DI CALCIONEWS24

SUPERLEGA «All’inizio sono stato un po’ sbarellato, ma non è che questa cosa non è cascata nel nulla. Basta vedere le reazioni, ad esempio i giocatori del Liverpool o i tifosi del Chelsea. O alle parole di De Zerbi. Le reazioni sono state travolgenti, ma oggi c’è il campionato. La Roma ha preso una posizione molto dura. Per fortuna poi c’è il calcio giocato, per noi è affine alla nostra vita e alle nostre abitudini».

CEFERIN «Se devo dire la verità non avevo mai sentito parlare così tanto di merito, è venuto fuori tutto dopo. Ho sempre sentito della necessità di raggiungere degli obiettivi, era fondamentale dal punto di vista economico salvare i bilanci. Quello che mi posso augurare è che da tutta questa roba possa permettere ad altre realtà di fare come l’Atalanta».

CONTRO LA JUVE – «Questo tipo di partite sono difficili. Ma abbiamo giocato gare simili anche con l’Inter, per certi aspetti lo abbiamo fatto con il Real Madrid. Sono match equilibrati, il mio intento era di inserire giocatori come Malinovskyi e Ilicic a gara in corso. Abbiamo avuto coraggio, abbiamo provato a vincerla. È successo con una deviazione. Il calcio per fortuna è imprevedibile».

HATEBOER – «Ha fatto due allenamenti, sta facendo bene. Non ha avuto un problema muscolare con pericolo di ricadute. Ha bisogno di ripartire, non gioca da tanto. Potrei anche portarlo, sta recuperando».