Coppa d’Asia: Honda trascina il Giappone

© foto www.imagephotoagency.it

Nipponici quasi ai quarti, Palestina quasi fuori, Iraq e Giordania…

Il Giappone ha praticamente un piede ai quarti di Coppa d’Asia: la nazionale nipponica di Honda e Nagatomo è infatti riuscita a battere nella seconda partita del proprio girone l’Iraq, poco fa, l’altra favorita del raggruppamento. Nella partita giocata invece poche ore prima la Palestina è stata letteralmente travolta dalla Giordania per 5 reti a 1. Con questo risultato i palestinesi sono quasi fuori dalla competizione, mentre Giordania ed Iraq se la giocheranno nell’ultima gara (l’Iraq ha però il vantaggio della vittoria nello scontro diretto).

VERDETTI – Venendo alle partite: la Giordania vince facilmente. Dopo il primo tempo la nazionale di Wilkins era già in vantaggio per tre reti a zero con gol di Rawashdeh e doppietta di Al-Dardour (il secondo gol in pieno recupero). Nel secondo tempo ancora Al-Dardour, scatenato, segna il terzo ed il quarto gol personale: incredibile. Gol della bandiera della Palestina di Hbaisha. Il Giappone invece vince grazie ad un rigore proprio di Honda nel primo tempo. 

PALESTINA 1 – GIORDANIA 5
(Rawashdeh G, Al-Dardour x4 G, Hbaisha P)

IRAQ – 0 – GIAPPONE 1
(Honda rig. G)

CLASSIFICA:
Giappone 6, Iraq e Giordania 3, Palestina 0