Croazia-Inghilterra 0-0: pagelle e tabellino – Nations League 2018/2019

© foto www.imagephotoagency.it

Croazia-Inghilterra, Nations League 2018/2019: diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi. Cronaca in tempo reale Uefa Nations League 2018/2019

Partita con poche emozioni tra Croazia ed Inghilterra che si dividono la posta in palio nel match di Nations League allo Stadion HNK Rijeka pareggiando 0-0. La squadra di Southgate colpisce due pali, ma non riesce a trovare la via del gol. Un pari che non serve a molto e le due nazionali rimangono ancora a rischio retrocessione. Buona prestazione del portiere della Croazia Livakovic che salva in due occasioni la porta sulle conclusioni ravvicinate di Rashford. Rimandati l’attaccante del Manchester United e Kramaric.

Croazia-Inghilterra: 0-0: tabellino e pagelle

Croazia (4-2-3-1): Livakovic 7; Jedvaj 6,5, Lovren 6, Vida 6, Pivaric 6,5; Rakitic 5,5, Kovacic 6 (73′ Badelj s.v.); Rebic 5,5 (81′ Livaja s.v.), Modric 6, Perisic 6,5 (68′ Pjaca 5,5); Kramaric 5. Allenatore: Dalic.

Inghilterra (3-4-3): Pickford 6; Stones 5,5, Dier 6,5, Maguire 6; Walker 5,5, Barkley 6, Henderson 6, Chilwell 6; Sterling 6,5 (78′ Sancho s.v.), Kane 6,5, Rashford 5. Allenatore: Southgate.

ARBITRO: Felix Brych (GER).

AMMONITI: 8′ Henderson (ING), 25′ Kovacic (Cro), 45′ Lovren (Cro), 52’ Stones (Ing), 59′ Jedvaj (Cro), 72′ Sterling (Ing).

LE PAGELLE

CROAZIA – IL MIGLIORE 

Livakovic 7 – Il portiere della Croazia non viene chiamato molto in causa, ma quando i centravanti inglesi, soprattutto Rashford si presentano davanti risponde presente risultando decisivo in almeno due occasioni.

CROAZIA – IL PEGGIORE 

KRAMARIC 5 – L’attaccante dell’Hoffenheim sembra spaesato sbagliando diversi controlli e più volte la possibile rete del vantaggio.

INGHILTERRA – IL MIGLIORE

DIER 6.5 – Il giocatore del Tottenham difende e ruba diversi palloni in mezzo al campo. Nel primo tempo va vicinissimo al vantaggio colpendo un palo sugli sviluppi di un corner.

INGHILTERRA –  IL PEGGIORE

RASHFORD 5 – L’attaccante del Manchester United non trova molti spunti in avanti e sbaglia clamorosamente due reti nei primi minuti della ripresa facendosi ipnotizzare da Livakovic.


Croazia-Inghilterra: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – L’Inghilterra parte forte con tre occasioni nei primi minuti con Rashford che si fa ipnotizzare due volte da Livakovic e Kane che colpisce il secondo legno della partita dopo quello di Dier nella prima frazione. Dopo la sfuriata inglese, i ritmi calano nuovamente e le squadre faticano a trovare spazi per far male. Al triplice fischio le due nazionali, dunque, si dividono la posta in palio con un pareggio che lascia aperto ancora il discorso tra le due squadre a quota 2 punti  nel girone di Nations League.

90’+4 Triplice fischio, termina a reti bianche l’incontro tra Croazia ed Inghilterra.

90’+3 Kramaric prova a sfondare in area, chiude la difesa inglese.

90′ Il quarto uomo solleva la lavagnetta luminosa, 4 minuti di recupero.

87′ Buon cross di Jedvaj dopo un dribbling sulla destra, Kramaric si coordina, ma calcia male e la difesa spazza via.

84′ Chilwell prova a spingere sulla sinistra, chiude bene la difesa di casa.

81′ Ultimo cambio per Dalic che si gioca la carta Livaja al posto di Rebic.

78′ Prima Sostituzione per l’Inghilterra: Sancho sostituisce Sterling.

75′ Henderson trova Kane con un lancio lungo, ma gioo fermo per l’attaccante del Tottenham

73′ Seconda sostituzione per la Croazia: Badelj subentra a Kovacic.

72′ Cartellino giallo per Sterling che insacca il pallone dopo il fischio dell’arbitro

70′ Rebic si libera e calcia dalla distanza, palla che termina sul fondo di pochissimo.

68′ Primo cambio della gara: Perisic lascia il posto a Pjaca. 

66′ Conclusione sbilenca di Kramaric che calcia a lato da buona posizione sull’invito di Rebic.

63′ Dopo una sfuriata ospite nei primi minuti della ripresa, i ritmi del match tornano bassi.

60′ Altro cartellino giallo, questa volta all’indirizzo di Jedvaj per un intervento scorretto su Dier.

57′ INSISTE LA SQUADRA DI SOUTHGATE: Grande palla filtrante di Sterling per Rashford che penetra in area, piazzato indirizzato all’angolino, Livakovic si distende e respinge la conclusione.

55′ OCCASIONE INGHILTERRA: Ottimo traversone di Walker che pesca Rashford tutto solo in area, l’attaccante del Manchester United prova a piazzarla, ma da due passi la regala al portiere croato.

52’ Giallo per Stones per un intervento scorretto nei confronti di un avversario.

51′ TRAVERSA INGHILTERRA: Henderson crossa in mezzo su calcio da fermo, Kane svetta e colpisce il montate alto della porta difesa da Livakovic, la difesa poi si rifugia in corner.

49′ Risponde la Crozia con Perisic che da fuori prova a battere Pickford, palla centrale respinta dall’estremo difensore inglese.

48′ Rashford ci prova da fuori con il destro, palla a lato.

46′ Si ricomincia, inizia il secondo tempo.

SINTESI PRIMO TEMPO – Dopo 45 minuti pochissime emozioni allo Stadion HNK Rijeka tra Croazia ed Inghilterra che tornano negli spogliatoi sul punteggio di 0-0. In termini di occasioni più Croazia, ma la vera palla gol della prima frazione è per i Tre Leoni con Dier che allo scadere incorna sugli sviluppi di un corner e con Livakovic battuto colpisce il palo.

45′ Termina il primo tempo a reti bianche tra Croazia ed Inghilterra.

45’ Ammonito Lovren per un fallo su Sterling.

43′ PALO INGHILTERRA: Calcio d’angolo dalla destra messo bene al centro da Henderson, svetta Dier che gira il pallone di testa verso il secondo palo, palla che sbatte sul legno della porta con Livakovic immobile.

40′ Prova a reagire l’Inghilterra, ma la Croazia si chiude bene.

37′ CI PROVA LA CROAZIA: Pivaric sfonda sulla sinistra e mette dentro un buon pallone per Kramaric che conclude al volo con il piattone, Pickford blocca la sfera in due tempi.

34′ Modric mette in mezzo una punizione dalla trequarti, la difesa inglese è ben piazzata e allontana il pallone.

31′ Le Squadre non riescono a trovare gli spazi giusti per colpire l’avversario.

28’ Ritmi molto bassi allo Stadion HNK Rijeka con le squadre ancora inchiodate sullo 0-0.

25’ Ammonito Kovacic per un brutto fallo su Rashford.

23′ Henderson cerca il lancio lungo verso Rashford, si alza la bandierina per segnalare il fuorigioco dell’attaccante inglese.

20′ ANCORA CROAZIA: Rebic prova la conclusione da fuori area, la palla termina di poco sopra la traversa.

19′ PALLA GOL PER LA CROAZIA: Palla al centro sugli sviluppi di un corner, girata di Perisic all’altezza del dischetto del calcio di rigore, respinge la difesa inglese.

18′ Cross di Modric verso il centro, Walker allontana e mette in corner.

15′ Punizione per la Croazia di cui si incarica Modric, calcio piazzato battuto male, ripartono i Tre Leoni.

12′ OCCASIONE INGHILTERRA: Su un cross basso dalla sinistra, grande anticipo di Jedvaj su Sterling che da due passi stava per insaccare il pallone alle spalle di Livakovic.

8’ Cartellino giallo per Henderson che atterra irregolarmente Rakitic

7′ Fase di studio tra le due nazionali con il possesso palla passato ai padroni di casa.

4′ Possesso palla della squadra ospite che non riesce a trovare spazio tra le linee difensive della Croazia.

1′ Inizia la gara tra Croazia ed Inghilterra.

Squadre in campo, a breve il calcio d’inizio.

A breve il calcio d’inizio della sfida tra Croazia ed Inghilterra allo Stadion HNK Rijeka, gara valida per il quarto gruppo della Nations League. Tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti su Croazia-Inghilterra.


Croazia-Inghilterra: formazioni ufficiali

Croazia (4-2-3-1): Livakovic; Jedvaj, Lovren, Vida, Pivaric; Rakitic, Kovacic; Rebic, Modric, Perisic; Kramaric. A disposizione: Letica, Sluga, Bartolec, Milic, Mitrovic, Badelj, Bradaric, Pasalic, Rog, Livaja, Pjaca, Santini. Allenatore: Dalic.

Inghilterra (3-4-3): Pickford; Stones, Dier, Maguire; Walker, Barkley, Henderson, Chilwell; Sterling, Kane, Rashford. A disposizione: Butland, Alexander-Arnold, Rose, Shaw, Tarkowski, Gomez, Winks, Chillwell, Chalobah, Maddison, Bettinelli Sancho, Welbeck. Allenatore: Southgate.

ARBITRO: Felix Brych (GER)


Croazia-Inghilterra: probabili formazioni e pre-partita

La Uefa Nations League entra nel vivo per le Nazionali europee che si sfidano per assicurarsi un posto al prossimo Europeo. Una delle sfide più interessanti della terza giornata della nuova competizione è sicuramente quella tra Croazia ed Inghilterra che si ritrovano di fronte dopo la semifinale del Mondiale. Le due nazionali, difatti, si sono giocate un posto nella finale in una partita molto combattuta decisa solo ai supplementari da una rete di Mario Mandzukic al 109’ dopo l’1-1 dei tempi regolamentari. Stasera, dunque, si sfideranno la seconda e la quarta classificata all’ultimo Mondiale a caccia di punti nel girone 4 della Nations League che vede il dominio assoluto della Spagna. Gli iberici hanno, difatti, conquistato due vittorie su due lasciando Croazia ed Inghilterra a 0 punti battendole rispettivamente 6-0 e 2-1.

Entrambe le Nazionali sono a caccia di punti per evitare la retrocessione in League B, dato che all’esordio nella nuova competizione hanno entrambe subito una sconfitta con la Spagna. La gara di stasera, dunque, rappresenta quasi un crocevia per entrambe le squadra che non vogliono evitare la retrocessione. Il commissario tecnico della Croazia, Zlatko Dalic, ha dovuto fronteggiare un’emergenza infortuni che lo ha privato di diverse pedine come Brozovic, L. Kalinic e Vrsaljko. Dalic non rinuncia, però, al suo 4-2-3-1 con Livakovic in porta dietro la linea difensiva composta da Jedvaj, Lovren, Vida e Pivaric. A centrocampo davanti la difesa ci saranno i titolarissimi Rakitic e Kovacic, mentre a supporto dell’unica punta Kramaric ci saranno Rebic, Modric e Perisic. L’Inghilterra dovrebbe scendere in campo con il 3-5-2 con la stessa retroguardia che ha sfidato la Spagna composta da Gomez, Stones e Maguire. A centrocampo molti cambi rispetto alla precedente gara ad esclusione di Henderson e Trippier a cui saranno affiancati molto probabilmente Dier, Barkley, Sterling. Infine la coppia offensiva dovrebbe rimanere invariata con Rashford accanto a capitan Kane.

Croazia (4-2-3-1): Livakovic; Jedvaj, Lovren, Vida, Pivaric; Rakitic, Kovacic; Rebic, Modric, Perisic; Kramaric. A disposizione: Letica, Sluga, Bartolec, Milic, Mitrovic, Badelj, Bradaric, Pasalic, Rog, Livaja, Pjaca, Santini. Allenatore: Dalic.

Inghilterra (3-5-2): Pickford; Gomez, Stones, Maguire; Trippier, Barkley, Henderson, Dier, Sterling; Rashford, Kane. A disposizione: Butland, Alexander-Arnold, Rose, Shaw, Tarkowski, Walker, Winks, Chillwell, Chalobah, Maddison, Sancho, Welbeck. Allenatore: Southgate.


Croazia-Inghilterra: i precedenti del match

Il precedente più recente tra Croazia ed Inghilterra è quello disputato al Mondiale di Russia a luglio nella semifinale che ha regalato la gioia calcistica più grande nella storia ai Vatreni, usciti vincenti 2-1 dopo i tempi supplementari, mai arrivati in una finale così importante. Quello in Russia è stato il primo scontro tra le due squadre in un Mondiale, dato che prima di luglio si erano affrontate solo nelle qualificazioni ed una volta durante un Europeo, nel 2008 in Portogallo terminato con la vittoria dei britannici per 4-2.

In totale gli incroci tra le due Nazionali sono  8 e vedono leggermente in vantaggio i Tre Leoni con 4 successi contro i 3 dei biancorossi, in una sola occasione si è registrato il pareggio. Anche per quanto riguarda il computo delle reti realizzate negli scontri diretti l’Inghilterra è avanti con un totale di 19 gol realizzati contro i 12 della Croazia.


Croazia-Inghilterra: l’arbitro del match

L’arbitro designato per la sfida Croazia-Inghilterra, valida per il gruppo 4 della Nations League, è il tedesco Felix Brych.


Croazia-Inghilterra Streaming: dove vederla in tv

Croazia-Inghilterra sarà trasmessa a partire dalle ore 20.45 in diretta tv sulla piattaforma Eleven Sports.