Cutrone: «Avrei voluto giocare con Batistuta, Inzaghi e Van Basten»

© foto www.imagephotoagency.it

Patrick Cutrone ha parlato durante il Q&A sui canali social della Fiorentina: queste le parole dell’attaccante viola

Patrick Cutrone ha parlato durante un breve Q&A sui canali social della Fiorentina: queste le parole dell’attaccante viola.

SALUTE – «Sto bene, dopo aver passato un periodo abbastanza duro, comunque da quando sono guarito mi sto allenando per rimanere sempre in forma».

SOGNO – «Fin da bambino ho sempre avuto il sogno di diventare un calciatore e grazie al lavoro e ai sacrifici ce l’ho fatta. Ma ho ancora altri sogni nel cassetto da realizzare».

ESORDIO CON LA FIORENTINA – «Il giorno del mio esordio con la Fiorentina è stato emozionante: lo stadio era pieno e i tifosi si facevano sentire fin dal 1’. Sarebbe stato ancora già bello se quel gol di tacco fosse entrato anche perché sarebbe stata una rete sotto la curva Fiesole».

GRUPPO – «Siamo un bel gruppo, mi trovo bene con Dragowski, Chiesa, Ceccherini in particolare, ma con tutti in generale».

ATTACCANTI – «Tra i grandi viola recenti mi piacciono Toni e Gilardino, se guardo al passato Baggio e Antognoni, una vera bandiera. Avrei voluto giocare con Inzaghi, Van Basten e Batistuta».