Connettiti con noi

Atalanta News

Dagli spalti al Baretto: la luna di miele dei tifosi dedicata ai 115 anni dell’Atalanta

Pubblicato

su

La festa della Curva Nord in onore dei 115 anni di storia dell’Atalanta Bergamasca Calcio: una settimana d’amore nerazzurro

La Luna di Miele è sempre una settimana importante per celebrare l’amore: un contesto che vale anche quando la propria “partner” è una Dea che fa battere il cuore. 115 anni di storia sono tanti, e meritano di essere celebrati nella maniera migliore, possibilmente in grado di coinvolgere l’intera città di Bergamo.

Si parte dalla vigilia di Atalanta Sassuolo con l’obiettivo di trascinare gli uomini di Gasperini alla vittoria, ma anche di creare una grande atmosfera. In alto, come la Dea, vengono innalzate le sciarpe creando una cornice spettacolare, così come dall’altra parte la Morosini espone la sua coreografia. La spinta del tifo fa tremare gli spalti del Gewiss Stadium: un calcio d’angolo, una rimessa laterale in area avversaria o un recupero palla basta per far infiammare anche le tribune. Il dodicesimo uomo risulta decisivo per la vittoria della Dea (ancora al secondo posto), ma c’è ancora l’ultima tappa per chiudere in bellezza il compleanno: l’evento al Baretto lunedì 17 ottobre organizzata dalla Curva.

Tempo di finire il turno a lavoro e via verso Viale Giulio Cesare, dove il divertimento non manca tra compagnia, birra, cibo e grande coinvolgimento. Quando cala il sole l’atmosfera comincia a scaldarsi sulle note dei cori atalantini, e alla fine il colpo d’occhio con i fuochi d’artificio che accompagnano lo sventolio dei vessilli nerazzurri al cielo. L’orgoglio di un popolo fiero della sua Atalanta indipendentemente dal risultato, e lo sarà per molte volte in seguito.

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.