Connettiti con noi

Calcio italiano

Di Canio: «Milan favorito per lo Scudetto. Ecco cosa penso del ritorno di Lukaku e Pogba»

Pubblicato

su

Di Canio

Paolo Di Canio, commentatore e opinionista di Sky, ha parlato della nuova stagione di Serie A ai microfoni di Tuttosport

Paolo Di Canio, commentatore e opinionista di Sky, ha parlato della nuova stagione di Serie A ai microfoni di Tuttosport. Le sue dichiarazioni:

SCUDETTO – «Ad oggi la mia favorita è il Milan campione d’Italia, con l’Inter contendente numero uno. Più indietro tutte le altre. Juve? La Juve ha problemi strutturali da due anni e non li ha risolti. Pogba era un’occasione da svincolato, ma viene da due anni e mezzo brutti e non lo dico di certo io. Dopo il Mondiale vinto da leader, si è perso. Però, come per Lukaku, se ha entusiasmo e voglia, in Italia può spostare gli equilibri. Per me, comunque, la Juve attuale non è da prime posizioni».

LUKAKU – «Sono contento sia tornato, perché è un personaggio e crea entusiasmo. E’ un bel giocatore, ma due anni fa, dopo lo scudetto, sentivo dire che era un fenomeno, fra i primi tre-quattro attaccanti al mondo e mi sembrava di sognare. Il calcio di élite è la Champions League, non la Serie A. La statura dei giocatori si vede lì. Se migliora lì, sarò il primo a riconoscerlo». 

ROMA – «Mourinho Ha fatto all-in e se parte bene può anche dire la sua in un campionato dove le milanesi partono davanti». 

ORIGI – «Non è un goleador, ma viene ricordato per i gol decisivi in Champions. Può essere un acquisto importantissimo per il Milan. E’ uno abituato a lottare per vincere e arriva in un club appena tornato al successo. Ha lavorato in una squadra di altissimo livello, ha fisico e velocità per fare bene in Italia, però deve applicarsi per diventare di più una prima punta».

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.