Diretta/Live – Serie A, Genoa 3-2 Lazio: risultato finale

© foto www.imagephotoagency.it

SERIE A 23^ GIORNATA GENOA LAZIO 3 2 – Incredibile al Marassi: Genoa in vantaggio di due reti nel primo tempo, poi la rimonta laziale ed il gol al 95′ minuto di Rigoni per il definitivo 3-2.

Tabellino

Genoa 3-2 Lazio

Genoa (3-5-1-1): Frey; Granqvist, Portanova, Manfredini; Cassani (al 25′ Ferronetti), Kucka, Matuzalem, Rossi (al 68′ Rigoni), Moretti; Bertolacci (al 74′ Olivera); Borriello. A disposizione: Tzorvas, Said, Nadarevic, Tozser, Jorquera, Donnarumma, Bertolacci. Allenatore: Davide Ballardini.

Lazio (3-5-2): Marchetti; Ciani, Cana, Radu; Konko, Gonzalez, Ledesma (al 64′ Brocchi, al 71′ Pereirinha), Mauri, Lulic; Floccari, Klose (al 46′ Kozak). A disposizione: Bizzarri, Cavanda, Stankevicius, Rozzi. Allenatore: Vladimir Petkovic.

Marcatori: Borriello (G) 17′, Bertolacci (G) 22′, Floccari (L) 58′, Mauri (L) rig.82′, Rigoni (G) 95′

Ammoniti: Genoa – Manfredini, Matuzalem, Moretti; Lazio – Ciani, Lulic

Leggi le PAGELLE della gara

Segui la diretta testuale del match

(Premi F5 per aggiornare la pagina)

51′ – Fischio finale: 3-2 per il Genoa

50′ – Incredibile, vantaggio del Genoa! Marco Rigoni sfrutta la sponda di Kucka e batte con un colpo di testa Marchetti

49′ – Miracolo di Marchetti! Conclusione di Rigoni ed il portiere biancoceleste si oppone in controtempo

48′ – Fallo di Cana su Kucka: poi nulla di fatto

47′ – Corner per il Genoa, la Lazio allontana prima con Gonzalez e poi con Pereirinha

45′ – Cinque minuti di recupero

44′ – Tiro lento di Kozak che si spegne al lato della porta di Frey

42′ – Finale incandescente: ora è il Genoa a sfiorare la rete con un colpo di testa di Kucka da punizione di Olivera

41′ – Ammonito Lulic per recuperare da un gravissimo errore di Konko: fallo su Olivera lanciato a rete

40′ – Corner per la Lazio, Cana vicino al gol

39′ – Calcio di punizione per il Genoa, ma il guardalinee ravvede posizione di offside

37′ – Va Mauri dal dischetto e non sbaglia: pareggio della Lazio!

35′ – Clamoroso: calcio di rigore per la Lazio, Borriello cintura Cana e l’arbitro non ha dubbi. Ammonito Moretti per proteste

34′ – Molto attivo Pereirinha: si procura un interessante calcio di punizione dal limite

31′ – Occasione clamorosa per Konko: Cana recupera una palla apparentemente persa e dopo un’azione confusa la palla arriva sui piedi di Konko a tu per tu con Frey, il laterale scivola e sbaglia clamorosamente

29′ – Terza ed ultima sostituzione anche nel Genoa: entra Olivera per Bertolacci

26′ – Brocchi con le mani sul volto: deve abbandonare il campo, subentra il neoacquisto Pereirinha

25′ – Brutto intervento da dietro di Matuzalem su Brocchi: era da rosso, l’arbitro lo grazia con l’ammonizione

23′ – Seconda sostituzione anche per il Genoa: Rigoni per Rossi

21′ – Tiro-cross di Lulic, ora la Lazio affonda con convinzione

19′ – Nella Lazio seconda sostituzione: Brocchi per Ledesma

18′ – Non si comprendono Ciani e Kozak, la palla non giunge all’attaccante laziale

15′ – Lazio ancora in attacco: punizione di Ledesma, palla troppo lunga per tutti

13′ – Gol di Floccari, si riapre la partita! Grande assist di Lulic con il destro a scavalcare la difesa, palla all’attaccante calabrese che trafigge Frey

11′ – Punizione per il Genoa: va Bertolacci e Kozak allontana la minaccia

9′ – Cross di Moretti e tentativo di semirovesciata da parte di Borriello, palla di poco a lato

8′ – Bertolacci punta Ciani e lo salta, ma la sua conclusione colpisce Borriello

5′ – Ci prova la Lazio in avvio di ripresa: pressing alto, Petkovic gioca il tutto per tutto

3′ – Azione di forza di Lulic, la palla arriva a Mauri con la sua conclusione che viene limitata da Manfredini

1′ – Si riparte: è iniziato il secondo tempo sul risultato di 2-0 per il Genoa

SECONDO TEMPO

– Sostituzione nella Lazio: Klose non ce la fa, distorsione al ginocchio destro, entra Kozak

47′ – L’arbitro fischia la fine del primo tempo: Genoa avanti grazie alle reti di Borriello e Bertolacci, vantaggio meritato

46′ – Matuzalem in gioco falloso su Klose lanciato in ripartenza

45′ – Ancora Ledesma alla battuta: schema per Gonzalez ma conclusione alle stelle. Due minuti di recupero

44′ – Brutto fallo di Rossi su Mauri al limite dell’area di rigore

43′ – Corner per la Lazio: va Ledesma, tempestiva l’uscita di Frey

42′ – Che rischio per Ciani: Borriello in pressing per poco non gli ruba palla

41′ – Tiro dalla lunga distanza di Ledesma, conclusione debole

40′ – Rientra in campo Miroslav Klose

39′ – Cross di Ciani, buca Portanova e Floccari non trova la deviazione decisiva

38′ – Klose dolorante ancora a terra

37′ – Ammonito Manfredini per fallo da dietro ai danni di Klose

36′ – Uno-due tra Moretti e Bertolacci che per un soffio non manda il primo solo davanti a Marchetti

34′ – Gran lavoro di Bertolacci in pressing su Mauri e Ledesma, si procura l’ennesimo calcio di punizione

31′ – Gioco falloso di Manfredini su Klose: punizione e poi nulla di fatto

29′ – Ammonito Ciani per inutile fallo su Borriello nella metà campo del Genoa

27′ – Corner per la Lazio: Ledesma pecca di precisione

25′ – Sostituzione nel Genoa: Cassani deve abbandonare il campo per un infortunio alla schiena, subentra Ferronetti

22′ – Raddoppio del Genoa! Grandissimo gol di Bertolacci che affonda per via centrale e con il sinistro lascia andare una conclusione precisa verso l’angolo opposto

20′ – La Lazio fatica ora a ripartire, la squadra di Petkovic non trova gli spazi necessari per dare ariosità alla manovra

17′ – Genoa in vantaggio! Corner dalla destra di Bertolacci, la difesa di Petkovic fatica ad allontanare la palla ed irrompe Borriello con una conclusione potentissima che batte imparabilmente Marchetti

16′ – Ancora asse Bertolacci-Kucka: tiro di quest’ultimo che viene ribattuto da Konko

14′ – Bertolacci per Kucka che lascia andare una conclusione potente, ribatte la retroguardia laziale con il Genoa che protesta per un presunto tocco di mano di Lulic. Tutto regolare

13′ – Lancio eccezionale di Ledesma per Floccari, gran diagonale di Granqvist in chiusura

12′ – Ritmi piuttosto lenti, le due squadre faticano ad affondare e non si fanno male

10′ – Punizione per il Genoa dalla lunga distanza: calcia Matuzalem ma Cana stacca più alto di tutti ed allontana la minaccia

8′ – La punizione di Ledesma è fuori dalla portata di tutti

7′ – Konko abile a liberarsi di due uomini, Manfredini ricorre al fallo

6′ – Lancio di Ciani per Floccari, ravveduta posizione di offside

5′ – Floccari per vie centrali cerca Klose, la ripartenza termina con un nulla di fatto

3′ – Konko per Gonzalez, i due poi non si intendono

2′ – Buona uscita di Marchetti ad anticipare Cassani

1′ – Si parte! Genoa in maglia rossoblu che attacca da sinistra a destra del campo, Lazio in casacca bianca

14:57 – Genoa e Lazio in campo: strette di mani, a breve si parte

14:50 – Squadre negli spogliatoi: terminato il riscaldamento, mancano dieci minuti al fischio d’inizio del direttore di gara

14:23 – Iniziata la consueta fase di riscaldamento per le due squadre

14:21 – Le dichiarazioni del neoacquisto del Genoa Mattia Cassani

14:00 – Le parole di Christian Brocchi nel prepartita ai microfoni di Sky

13:55 – Sono arrivate le formazioni ufficiali delle due squadre: Ballardini sceglie la prudenza, optando per un 3-5-1-1 con Borriello unico riferimento offensivo – Bertolacci alle sue spalle – ed Immobile in panchina. A centrocampo Rossi e non Olivera. Nella Lazio confermate le indiscrezioni della vigilia: gioca Floccari con Klose, il modulo sarà il 3-5-2.

La squadra di Ballardini è reduce dall’ottimo pareggio conseguito sul campo della Juventus, peraltro disputando l’ultima mezzora di gara in inferiorità numerica a causa dell’infortunio occorso a Floro Flores e della concomitante indisponibilità di ulteriori sostituzioni. Il Genoa è alla disperata ricerca di punti utili per tirarsi fuori dalle sabbie mobili della zona retrocessione, in questa direzione è andato l’importante calciomercato condotto dalla società ligure in un momento così complesso; soprattutto gli innesti di difensori quali Portanova e Manfredini – ex capitani di Atalanta e Bologna – possono restituire linfa vitale ad un settore apparso piuttosto in difficoltà. La Lazio viene da due risultati a corrente alternata: male nell’ultimo impegno casalingo di campionato, quando la squadra di Petkovic si è lasciata sorprendere dal Chievo di Corini, entusiasmante invece la semifinale di ritorno della Coppa Italia 2012-13 che ha regalato l’agognata finale ai biancocelesti.

Le dichiarazioni degli allenatori: il tecnico del Genoa Davide Ballardini ha manifestato apprezzamento per il calciomercato condotto dalla sua società – ecco le sue parole – mentre Vladimir Petkovic chiede carattere alla sua Lazio per confermarsi su un campo difficile quale il Marassi di Genoa, qui le sue considerazioni.

Capitolo formazioni: in casa Genoa sembrano alquanto probabili gli esordi di Portanova – che andrà a comporre il terzetto difensivo con Granqvist e Manfredini – e Cassani, chiamato a svolgere il ruolo di fluidificante destro. Confermato il resto del centrocampo, con il ballottaggio Olivera-Rossi e con Moretti che sostuirà lo squalificato Antonelli sul versante sinistro. In avanti torna titolare Marco Borriello, in concomitanza con l’infortunio occorso a Floro Flores che lo cosntringerà ad uno stop di circa venti giorni.

Nella Lazio è emergenza: squalificata la coppia di difensori centrali Biava-Dias, Petkovic deve rinunciare anche ad Hernanes, reduce da una brutto colpo alla testa rimediato nella sfida di Coppa Italia contro la Juventus. Probabile il ricorso ad una difesa a tre piuttosto improvvisata, composta da Ciani, Cana e Radu. Le ottime prestazioni di Floccari hanno convinto il tecnico svizzero che non dovrebbe rinunciare all’attaccante calabrese: se dovesse giocare titolare lo farà al fianco dell’intoccabile Miroskav Klose.

Le probabili formazioni:

Genoa (3-5-2): Frey; Granqvist, Portanova, Manfredini; Cassani, Kucka, Matuzalem, Olivera, Moretti; Immobile, Borriello. A disposizione: Tzorvas, Ferronetti, Said, Nadarevic, Rossi, Bertolacci, Tozser, Jorquera, Donnarumma. Allenatore: Davide Ballardini.

Lazio (3-5-2): Marchetti; Ciani, Cana, Radu; Konko, Gonzalez, Ledesma, Mauri, Lulic; Floccari, Klose. A disposizione: Bizzarri, Cavanda, Stankevicius, Brocchi, Candreva, Rozzi, Kozak. Allenatore: Vladimir Petkovic.