Donnarumma e Hauge positivi: salteranno Sparta Praga e Udinese

Iscriviti
© foto Gianluigi Donnarumma

Gigio Donnarumma e Jens Petter Hauge sono risultati positivi al Coronavirus e dovranno saltare Sparta Praga e Udinese

Nella giornata di ieri Gigio Donnarumma e Jens Petter Hauge sono risultati positivi al Coronavirus. I due rossoneri non hanno sintomi, però hanno il Covid. Saranno così costretti a saltare la sfida giovedì in Europa League contro lo Sparta Praga e quasi certamente anche la trasferta di Udine domenica.

La Gazzetta dello Sport ha ricostruito la cronaca delle due positività: il Milan prende atto nella notte di domenica dei segni del Covid in alcuni membri dello staff. I giocatori sono negativi, il settore medico è scrupoloso e non si fida. Altro giro di tamponi ieri in mattinata, con effetto dirompente che ha portato alla scoperta delle due positività.

Il Milan può ancora evitare la bolla: Donnarumma e Hauge staranno in quarantena a casa mentre per il resto della squadra basterà il classico sistema di autoisolamento, con percorso lavoro-casa. Dove sia nato il problema nessuno ovviamente può stabilirlo con certezza, anche se c’è chi dice che la partita in Scozia potrebbe essere stata decisiva per i contagi. Ma dal punto di vista scientifico c’è poco da stabilire, se non che Gigio sia fuori- gioco per un po’ e questo per il Milan rappresenta un bel problema.