Emergenza Coronavirus, Ghirelli: «Chiederemo di utilizzare giugno»

Iscriviti
© foto Wikimedia Commons

Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, parla delle misure da adottare in seno all’emergenza Coronavirus

Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, ha parlato in esclusiva a TMW sulle misure da adottare per l’emergenza Coronavirus.

GHIRELLI – «Noi, come Lega Pro, chiederemo ovviamente di utilizzare al massimo tutto il mese di giugno, poi affronteremo anche il problema relativo alle scadenze del 16: vogliamo allentare il problema finanziario, dando respiro ai club. Non dimentichiamoci che in Serie C i presidente dei club sono proprietari di imprese, che vanno tutelate. Stiamo poi cercando, in un momento duro come questo, di alleggerire anche l’emotività delle persone, dando loro la possibilità di svago almeno telematico: il canale interattivo per la visione delle partite rientra nell’ottica di funzione sociale che svolge la Serie C. E’ una funzione delicata, chiediamo interventi non per il calcio, ma per il calcio che fa bene al paese».