Esclusiva: Taranto, i possibili scenari

© foto www.imagephotoagency.it

Circola da qualche ora il ripescaggio del Taranto in Serie B. La squadra ionica non era stata promossa di diritto come prima della Lega Pro prima divisione Girone A a causa di 6 punti di penalizzazione, oggi restituiti. A questo punto il Taranto è di diritto in Serie B, ma ci sono diversi interrogativi su come sarà la prossima edizione del campionato cadetto. Secondo indiscrezioni raccolte da Calcionews24.com ci sono due strade al momento: ripescare il Vicenza e organizzare un campionato a 24 squadre, o aspettare i verdetti del calcioscommesse e sostituire un’eventuale squadra coinvolta con il Taranto. In ogni caso sembra poco realizzabile al momento una Serie B a 23 squadre. Ci risulta, inoltre, che il Taranto abbia seri problemi economici, e quindi dovrà trovare una soluzione per iscriversi regolarmente al prossimo campionato di Serie B. Tutto questo se il contro-ricorso che la Figc presenterà non verrà accolto.