Connettiti con noi

Champions League

Ferencvaros Juve 1-4: cronaca e tabellino del match

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Alla Puskas Arena, il match tra Ferencvaros Juve valido per la terza giornata del gruppo G della Champions League 2020/21: sintesi, tabellino, risultato e cronaca live

Alla Puskas Arena, Ferencvaros Juve si affrontano nel match valido per la terza giornata del gruppo G della Champions League 2020/2021.


Sintesi Ferencvaros Juve 1-4 MOVIOLA

90′ Gol di Boli – Boli sulla ribattuta di Szczesny mette in rete la palla del 4 a 1

82′ Autogol di Dvali – Ancora un errore difensivo! Dybala mette in rete la palla, ma l’ultimo tocco è di Dvali

71′ Gol di Dybala – Sbaglia la difesa del Ferencvaros: Dybala ne approfitta e mette in rete la palla del 3 a 0

60′ Gol di Morata – Ronaldo mette la palla in area: velo di McKennie, Morata con un destro mette la palla sotto la traversa

57′ Occasione per Ronaldo – Sbaglia la difesa del Ferencvaros, Ronaldo recupera una palla in zona pericolosissima e va verso la porta: palla al lato di pochissimo

35′ Occasione di Ronaldo – Morata apre su Ronaldo con Blazic che salva tutto sul portoghese, un istante prima del tiro

26′ Tiro di Zubkov – Prima vera occasione per gli ungheresi: Zubkov, da dentro l’area, tenta il tiro che esce di poco

20′ Tiro di Nguen – Ci prova Nguen dalla distanza: palla che finisce al lato della porta

19′ Ammonito Botka – Botka commette fallo da dietro su Cuadrado: ammonito

16′ Tiro di Somalia – Da dentro l’area ci prova Somalia: palla che finisce alta

7′ Gol di Morata – Cuadrado avanza sulla fascia e mette la palla in mezzo: velo di Ronaldo, con Morata che arriva sulla sfera e la mette in rete

4′ Tiro Ronaldo – Conclusione tenera dal limite sul tocco di Morata. Blocca a terra Dibusz

1′ Inizia il match – Inizia la sfida di Champions League


Migliore in campo: Morata PAGELLE


Ferencvaros Juve 1-4: risultato e tabellino

Reti: 7′ Morata, 60′ Morata, 71′ Dybala, 82′ Dvali, 90′ Boli

Ferencvaros (4-3-3): Dibusz; Lovrencsics, Blazic, Dvali, Botka (69′ Heister); Somalia, Kharatin, Siger; Zubkov (80′ Uzuni), Isael (73′ Boli), Tokmak Nguen (73′ Mak). All. Rebrov. A disp. Szecsi, Ori, Frimpong, Kovacevik, Baturina, Heister.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado (76′ Frabotta), Bonucci, Chiellini, Danilo; Ramsey (52′ McKennie), Arthur (46′ Bentancur), Rabiot, Chiesa (76′ Bernardeschi); Ronaldo, Morata (67′ Dybala). All. Pirlo. A disp. Pisnoglio, Buffon, Portanova, Kulusevski, Riccio.