Festa 6° Scudetto Juventus cancellata: niente bus scoperto, ecco perché

juventus scudetto
© foto MP

La Juventus ha cancellato la festa per il sesto campionato di seguito: ecco perché. Festa 6° Scudetto cancellata: nulla da fare

Grande gioia, fiumi di champagne a Torino per il sesto Scudetto consecutivo vinto dalla Juventus. Il club bianconero ha festeggiato ancora allo “Juventus Stadium” ma non scenderà in piazza a gioire con il popolo juventino. Inizialmente i bianconeri avevano indetto una festa con i concerti di Ramozzotti e Gabbani in piazza Castello e con il tour sullo bus scoperto ma la società, dopo il ko a Roma con i giallorossi di Spalletti, hanno deciso di annullare l’evento. La Juve avrebbe deciso di cancellare la festa solo per scaramanzia: da quando ha programmato tutto, infatti, non ha mai vinto e ha sprecato il match-ball per il tricolore. I bianconeri, nell’era Allegri, non hanno mai potuto festeggiare i titoli vinti insieme ai propri tifosi: nel primo anno del tecnico ex Milan c’era da preparare la finale di Champions, lo scorso anno c’era da preparare quella di Coppa Italia. Festa 6° Scudetto Juventus cancellata: niente tour per Torino, niente bus scoperto, niente concertone con Ramazzotti e Gabbani in Piazza Castello. Ora due giorni di riposo, poi da mercoledì si inizierà a pensare alla finale di Champions League contro il Real Madrid.