Connettiti con noi

Cagliari News

Festa: «Il Cagliari si può salvare solo se si dimostra squadra»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Gianluca Festa, ex tecnico del Cagliari, parla a Radiolina ospite del programma “Il Cagliari in diretta”. Le sue parole

Gianluca Festa, ex tecnico del Cagliari, parla a Radiolina ospite del programma “Il Cagliari in diretta”. Le sue dichiarazioni.

CLICCA QUI PER LE DICHIARAZIONI INTEGRALI DI FESTA

LA DIFESA DEL CAGLIARI – «Chi mi piace? Il Cagliari ha dei buoni giocatori, non sta lavorando benissimo di reparto, ho visto delle cose non bellissime. Ceppitelli è un giocatore che ha sempre dimostrato di fare bene. Godin è di grande esperienza, ci si aspettava si più da lui. L’ideale sarebbe avere un centrale forte e due laterali rapidi. Il Cagliari ha qualche problema nell’identificazione dei ruoli, c’è qualche equivoco, vediamo Lykogiannis e Marin».

IL CAGLIARI IN LOTTA – «Sono sempre stato un tifoso del Cagliari e ora che sono lontano la mancanza si fa sentire. Sono molto triste della sua situazione, anche io sono nella stessa barca: si deve lavorare sulla testa, si deve essere concentrati, la priorità è il Cagliari, può cambiare la stagione calcistica ma lo stesso futuro dei giocatori. Il Cagliari si può salvare solo se si dimostra squadra, non bastano i singoli, a costo di mettere da parte le grandi personalità. Ci si è accorti troppo tardi della situazione critica, abbiamo sottovalutato il tutto. Ora dobbiamo stare tranquilli, i tifosi devono sostenere la squadra. Il Cagliari è il Cagliari».

Advertisement